L' ENIGMA ESCHER

DOCENTE DI ANATOMIA ARTISTICA Marco Bussagli
Accademia di Belle Arti, Roma

Speciale InArt l' intervista a Marco Bussagli
L' ENIGMA ESCHER - Paradossi grafici tra arte e geometria” dal 03 novembre 2013 fino al 23 marzo 2014 – mostra antologica promossa dalla Fondazione Palazzo Magnani e curata da Marco Bussagli, Federico Giudiceandrea, Luigi Grasselli, con la coordinazione scientifica di Piergiorgio Odifreddi. INFORMAZIONI SULLA MOSTRA

"...La bussola per non perdersi in questo caos è capire che non si tratta di caos, ma dello straordinario, riuscito sforzo razionale e poetico insieme, di dimostrare ai distratti che la confusione del mondo nasconde un mistero, quello dell’armonia delle cose, specchio di quell’ordine razionale che si cela dietro l’apparente scompiglio. Se si osserva un albero di olivo, con il suo tronco ritorto, la sua chioma scomposta e il suo colore argentato, mai uguale a se stesso, ci sembrerà l’immagine stessa della casualità. Al contrario, se mutiamo punto di vista, potremo capire che il tronco, così tormentato, segue uno schema assi prossimo a quello della geometria dei frattali, mentre le foglie sono posizionate su ciascun rametto secondo lo schema geometrico della giro-riflessione e che il rapporto fra il verde scuro e il chiaro della chioma, è 1:1 perché il chiaro è il sotto di ogni foglia scura sull’altra faccia. Le opere di Escher si pongono come immagini-limite che, proprio perché tali, finiscono per svelare come dietro le apparenze di una forma più o meno caotica, si occulti uno schema geometrico estremamente razionale."...

IL PERCORSO DIDATTICO
loading